5 buoni motivi per fare le valigie e partire per essere un Animatore Turistico

PRONTI PARTENZA VIA!

Provate a chiedere a chi non si intende di Animazione cos’è un Animatore? Incorrerete nelle risposte più disparate, tra questa la più banale e frequente “colui che anima e fa ridere tutti”.

Beh, diciamo che trovarsi in villaggio un animatore divertente, che strappa sorrisi e risate, sarebbe cosa assai gradita sia per gli ospiti che per la direzione.

L’ANIMATORE TURISTICO E’ INFATTI L’ANTIDOTO CONTRO LA NOIA IN VACANZA.

Molti ragazzi, data la giovane età, al momento della partenza o prima di inviare il CV a un agenzia d’Animazione si potrebbe chiedere ma chi me lo fa fare? Perchè lavorare quando tutti sono al mare in vacanza?

ECCO I 5 BUONI MOTIVI PER PROVARE QUESTA FANTASTICA ESPERIENZA

1. ti aiuta a crescere

Tre mesi lontano da casa, senza la mamma che ti rifà il letto o le lavatrici, dovrai provvedere da solo a tutte le tue esigenze, noi ti garantiamo vitto e alloggio ma per le tue esigenze personali dovrai imparare a far da te.


2. SPIRITO DI ADATTAMENTO PRIMA DI TUTTO!

Scordati di dormire in camere d’albergo 5 stelle con vista sul mare, condividerai la camera con i tuoi compagni d’avventura rispetta gli spazi e i tuoi compagni.


3. Imparerai il lavoro di squadra

Inizialmente ti sembrerà di essere fuori luogo, con degli sconosciuti, ma credimi dopo poco diventeranno i tuoi amici più fidati.

Imparerai che la tua Equipe è fondamentale e deve risultare ottimale agli occhi dei vacanzieri, nessuno prevale su qualcun’altro, ognuno è a pari livello, tutti hanno un unico obiettivo: soddisfare le esigenze di svago e divertimento degli ospiti.


4. SAPRAI EMOZIONARE ED EMOZIONARTI

Grazie a tutti i consigli dei tuoi responsabili (capo equipe o capo agenzia) al termine della stagione sarai in grado di emozionare i tuoi Ospiti, ma sopratutto sarai in grado di emozionarti tu stesso.


5. STRINGERAI AMICIZIE DURATURE NEL TEMPO

Una cosa bellissima di questa esperienza è il fatto di riuscire a stare con della gente che inizialmente ritieni sconosciuta, ma dopo poco diventano amici e si instaurano dei rapporti di amicizie che abbattono le barrire della distanza geografica e sono durature nel tempo.

Questo oltre ad accadere con i tuoi compagni d’avventura spesso, se lavorerai bene, accadrà anche con gli ospiti della struttura in cui lavori; dal ragazzo della tua età al genitore di turno.

Perché in villaggio così si fa: si abbattono le barriere, si superano le differenze anagrafiche e socio-economiche, non esistono titoli (né dottore, né avvocato, né professore).


E TU CHE ASPETTI? DAI PREPARA LE VALIGIE E PARTI INSIEME A NOI PER QUESTA FANTASTICA AVVENTURA!